LA NOSTRA STORIA

Il Consorzio Carni Qualità Piemonte è stato costituito nel 2001,

Promosso dalle Organizzazioni professionali (Coldiretti, Confagricoltura, CIA) e dalle Associazioni dei Produttori Piemontesi, Asprocarne e Agripiemonte Carne, oggi unite nell’Organizzazione Produttori Carne Piemonte. Quest’ultima aderente a Confcooperative.

I Soci del Consorzio Carni Qualità Piemonte sono circa 300 distribuiti tra allevatori, stabilimenti di macellazione e commercianti, ripartiti su tutte le provincie del Piemonte.

Il Consorzio si pone l’obiettivo

Di fornire ai consumatori un prodotto sano e di origine certa, essendo realizzato all’interno dei propri allevamenti disciplinati da un capitolato che ne regolamenta le strutture, gli approvvigionamenti, la gestione e l’alimentazione dei capi allevati; ma vuole anche educare e informare i consumatori sull’altissima qualità e sulle caratteristiche d’eccellenza della carne bovina piemontese.

pexels-pixabay-64231.jpg

OBIETTIVI

Gli obiettivi strategici del Consorzio sono principalmente:

Rafforzare il livello di qualità e sicurezza alimentare delle carni bovine, attraverso l’utilizzo di capitolati di produzione e comunicando le informazioni al consumatore con l’applicazione dei disciplinari di produzione e l’applicazione di specifici regimi di qualità, riconosciuti;

pexels-ave-calvar-martinez-3656870.jpg
pexels-connor-danylenko-2932166.jpg

Attuare azioni di comunicazione educazione alimentare, informazione, promozione e pubblicità verso il consumatore;

Dotare gli operatori della filiera carne di uno strumento finalizzato a qualificare, tutelare e valorizzare maggiormente la propria produzione;

pexels-clarissa-schwarz-12501240.jpg
Paolo Ferrante-Altaluce-9060.jpg

Costituire, per tutti gli operatori del settore, uno strumento normativo di sostegno.